Allo start up della sede di Pistoia, il 3 Ottobre, i  183 dipendenti di Via Galileo Galilei hanno tirato un respiro di sollievo: le promesse sono mantenute. Cuffie alle orecchie, microfoni e occhi puntati sui monitor: concentrati a svolgere nel miglior modo le proprie mansioni.

Per procurare ai dipendenti il minor stress possibile, System House in Rti con System Data Center, ha optato per il mantenimento dello stesso luogo di lavoro ma non senza migliorie, la sede infatti prima dello start up è stata riqualificata e pulita oltre che ammodernata e dotata di ogni necessario accorgimento dal punto di vista tecnologico.

In occasione dello start up sono intervenuti i media locali e Giancarlo Guzzo, responsabile d’area intervenuto sul posto non ha mancato di sottolineare: “Si tratta di un’attività che prosegue senza soluzione di continuità da un punto di vista lavorativo, il merito è di Enel che ha organizzato gare per rispettare la clausola sociale”.

Grazie all’ applicazione della clausola sociale sono stati, infatti, garantiti i livelli occupazionali ma non solo: i lavoratori hanno mantenuto le stesse condizioni contrattuali, gli scatti di anzianità maturati e la dirigenza di System House ha intrapreso una valutazione delle competenze presenti al fine di valorizzarne le capacità.

Forte è stata a Pistoia la collaborazione con le organizzazioni sindacali, ma anche con il comune e la Regione Toscana.

Ci stiamo facendo carico di rispettare la territorialità al massimo –ha spiegato Giancarlo Guzzo- il primo passo è stato quello di non cambiare sito della sede ma allo stesso tempo renderlo quanto più coerente con l’idoneità degli spazi di lavoro oltre ad aver investito nel fornire macchine di ultima generazione per il comfort e l’efficacia lavorativa dei nostri dipendenti così da rendere al meglio la loro prestazione lavorativa”. 

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *